CITTA' METE VACANZE CON BAMBINI

Copenaghen, una città a misura di bambini!

Copenaghen è una città che mi ha sorpreso per la sua estrema vivibilità. Tutti si spostano in bicicletta o a piedi, le macchine sono pochissime e gli autobus (puntualissimi) non sono mai pieni. Il paradiso allora esiste? No, non ci illudiamo. Una cosa però è certa: Copenaghen è una città pensata e progettata per le famiglie. Vedere una giovane mamma con almeno tre figli piccoli è praticamente una normalità in questa città, passeggini doppi e tripli; quanti padri e madri ho visto “trainare” l’intera famiglia con la bicicletta, oppure correre nel parco con la super culla e il neonato dentro che dorme. Sole, vento, pioggia o neve… i danesi non rinunciano alle loro attività all’aperto, in famiglia. Marciapiedi perfetti, piste ciclabili infinite e parchi pubblici tirati a lucido per far scorrazzare i bambini a piedi nudi, a contatto con la natura.

 

E’ stato bellissimo vedere tanti piccoli gattonare o muovere i primi passi nel verde, accanto alla mamma tranquilla che si gode il sole. Ma quello che più mi è rimasto impresso sono i parchi urbani, progettati per essere vissuti, riempiti di bambini e giovani skaters. Intere aree dedicate a loro, non la solita altalena e il piccolo scivolo, ma molto, molto di più! Zero barriere o divieti: se il bambino scivola nell’acqua o non vede un dislivello, pazienza, imparerà da solo a stare attento.

 

Oltre al design c’è sicuramente molto, molto di più. La creatività, la libertà e il coraggio di sperimentare attrazioni che nello scenario comune italiano possono sembrare pericolose, in realtà si rivela educativo e fondamentale per i bambini. che sono al centro del gioco, libero,sportivo e sicuramente molto più stimolante.

[foto da in alto a sinista: 1. Mjølnerparken ; 2.3. Israels Plads ; 4.5. Folkets Park ; 6.7.8. Den Sorte Plads ]

 

Eva Chiacchiararelli

Instagram: interior_ideas_evachi

Sito: www.evachi.it

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Show Buttons
Hide Buttons